Digitale VS Digitalizzazione

Aggiornamento: 28 ago 2020

Andiamo in base. Per L'Italia e gli italiani si avvia una sfida, dopo il Covid-19, verso la digitalizzazione capillare. E' il primo passo verso la trasformazione anche sostenibile delle imprese e dei nuclei familiari. A modo nostro capovolgiamo l'analisi dei dati ed entriamo tra le mura delle case e delle aziende.


(Fonte: Indice di digitalizzazione dell'economia e della società 2020 Italia )



Rispetto l'UE partiamo in svantaggio con una pagella che ci posiziona al 25.mo posto tra i 28 paesi membri dell'eurozona. Tra le voci del DESI (Indice di digitalizzazione dell'economia e della società), strumento mediante il quale la Commissione Europea monitora il progresso digitale degli Stati membri dal 2014, merita attenzione quella dedicata all'uso dei servizi Internet e ci impone una riflessione: abbiamo capito la differenza tra digitale e digitalizzazione?

click sulla foto


Come da progetto iniziamo dal titolo "Bologna 4A Digitale", ed entriamo tra le mura delle case e imprese, capovolgendo il punto di vista nell'analisi del report . Se per avviare la "resilienza trasformativa" è necessario un'approccio più incisivo verso l'uso delle nuove tecnologie e dei servizi online, è anche vero che molto il Governo ha già messo in campo. Perché allora siamo nei banchi in fondo all'aula? Per la cronaca, l'andamento "scolastico" è peggiorato visto che il report del 2019 ci vedeva in 23.ma posizione. Oggi è la giornata dedicata agli esami di maturità, quindi stiliamo anche noi una pagella e proviamo ad analizzare i dati.

Ogni voce o immagine è linkabile e permette di andare direttamente alla fonte consultata Click su foto e voce con * (asterisco blu)


Seduto davanti alla Commissione non c'è il Governo italiano, ma il cittadino, l'imprenditore e il professionista.

click sulla foto