Passatelli e risotto: le prime ricette Filo Rosso

La filiera produttiva nei sapori delle ricette Artusi dal microfono di grandi Chef di Bologna.



Con successo di ascolti, Il Ristorante La Porta di Bologna e Idea in Cucina tagliano il nastro ai primi due eventi di Filo Rosso Non Solo Food. Seguono nella programmazione Il Principe Bologna e Artigianquality nelle Cooking Class del 21 e 22 aprile 2021, chiudendo la prima sessione di eventi mensili nella Giornata Mondiale della Terra.




Il rilancio del comparto ristorazione si veste di sostenibiltà e attende la riapertura dei locali, senza mai smettere di mettere in evidenza i pilastri della Cucina italiana, dalla piramide della Dieta Mediterranea, Patrimonio immateriale UNESCO (Comitato Intergovernativo della Convenzione Unesco sul Patrimonio Culturale Immateriale, Nairobi, 16 novembre 2010 ); i valori degli ingredienti coltivati nei nostri campi (Strategia Farm To Fork, Commissione Europea 20 maggio 2020) e le opportunità di ricerca e innovazione dell'European Green Deal Italia


Sono opportunamente selezionati durante tutto il 2021, 50 ristoranti e 200 aziende di filiera, accolti da una ricerca di sintesi del progetto Filo Rosso Non Solo Food.




La raccolta di testimonianze accende i fari sui valori aziendali e le decisioni, anche coraggiose in termini di resilienza transitiva degli imprenditori in prima linea.

Uno spaccato dell'indotto del territorio bolognese motore e anima dell'economia di rilancio di cultura e turismo.


Il metodo adottato fa perno sulle decisioni euro-governative, si interfaccia con le azioni coerenti con lo sviluppo di una alimentazione sostenibile, nell’ambito degli obiettivi 2 e 12 dell'Agenda 2030, si affianca alle politiche alimentari della Città Metropolitana di Bologna e si frammenta in una serie di analisi di dati e informazioni sollecitate da interviste raccolte in fase di adesione, periodicamente aggiornate e valutate da un gruppo di esperti, nonchè registrate da giornate di affiancamento aziendale da parte della stessa redazione.

Questo ci permette di entrare tra le mura delle aziende e descrivere in fatti e cronaca l'avvio alla fase di transizione verso la sostenibilità ambientale e alimentare degli imprenditori coinvolti.



Digitalizzazione, cultura e formazione sono i veri ingredienti del format-vetrina per tv, web e social prodotto da Filo Rosso Non Solo Food come strumento di promozione e comunicazione giornalistica che integra il ritmo dei live, agli standard di un webinar consentendo l'iterazione con Chef e relatori, realizzato con l'obiettivo di avvicinare consumatori e pubblico ai segreti della nostra cucina.


Un question time in presenza ci permetterà di valutare attraverso sondaggi e interviste, quanto i principi in premessa, siano stati assorbiti da tutti gli stakeholder coinvolti.


Il fatto che venga realizzato grazie alla regia di www.titolotv.it, in collaborazione con l'agenzia Media e Media '93, e coordinato da Marcella Marzari e Donato Francesco Bianco, semplificando la produzione in live da telefonini, è uno dei tanti esempi di come la tecnologia sia al servizio della comunicazione e protagonista di questo grande cambiamento di